Il guanto che Michael Jackson indossò nel film Moonwalker (1988) e il testo scritto a mano della canzone Bad (Astrid Stawiarz/Getty Images)

Cimeli di leggende della musica, all’asta

Una giacca di Freddie Mercury, una chitarra rotta di Kurt Cobain e un costume di David Bowie, tra le altre cose

Il guanto che Michael Jackson indossò nel film Moonwalker (1988) e il testo scritto a mano della canzone Bad (Astrid Stawiarz/Getty Images)

Il 21 maggio all’Hard Rock Café di Times Square, New York, la casa d’aste Julien’s Auction metterà in vendita alcuni oggetti personali o usati in concerto da alcuni musicisti leggendari. Ci sono, tra le altre cose: una lettera di due pagine scritta a mano da Kurt Cobain al produttore discografico David Geffen sulla possibilità di abbandonare i Nirvana a causa di un articolo di Vanity Fair del 1992, in cui si accusavano lui e la moglie, Courtney Love, di fare uso di droghe mentre lei era incinta (valore stimato tra i 20 mila e i 30 mila dollari, cioè più di 17/26 mila euro); la giacca di Freddie Mercury usata durante il Magic Tour dei Queen nel 1986 (valore stimato tra i 60 mila e gli 80 mila dollari, cioè più di 52/70 mila euro); 85 oggetti legati alla carriera di Elvis Presley e anche un guanto di Michael Jackson, un costume di Lady Gaga e uno di David Bowie.