• Video
  • martedì 3 Maggio 2016

C’è almeno una volta in cui vuoi che i bambini piangano sul tuo aereo

Fare un viaggio in aereo con un bambino piccolo non è piacevole e facile per nessuno, ma è stressante soprattutto per i suoi genitori. Devono preparare tutte le sue cose, tenerlo occupato, riposato e sazio in modo che pianga il meno possibile e devono sopportare le occhiatacce degli altri passeggeri quando il bambino – inevitabilmente – piange.
Un’assistente di volo all’inizio del viaggio ha spiegato ai passeggeri del volo che avrebbero avuto uno sconto sul volo successivo ogni volta che un bambino tra quelli a bordo avesse pianto durante il viaggio.
Ancora meglio: quattro pianti avrebbero fatto conquistare un volo gratis a tutti i passeggeri del volo. È successo.