Abitanti della periferia di Peshawar accalcati per restare all'asciutto (AP Photo/Mohammad Sajjad)
  • Mondo
  • lunedì 4 Aprile 2016

Le foto delle alluvioni in Pakistan

Almeno 53 persone sono morte a causa delle piogge pre-monsoniche che hanno causato inondazioni nel nord-ovest del paese

Abitanti della periferia di Peshawar accalcati per restare all'asciutto (AP Photo/Mohammad Sajjad)

Almeno 53 persone sono morte negli ultimi giorni in Pakistan a causa delle alluvioni causati dalle forti piogge. Le precipitazioni si sono concentrate nella regione nord-occidentale del paese e le alluvioni hanno colpito in particolare le province del Khyber Pakhtunkhwa, dove si trova la città di Peshawar, del Kashmir e del Gilgit-Baltistan. In questa stagione il Pakistan e gran parte del sud-est asiatico sono spesso colpiti dalle “piogge d’aprile” o “piogge pre-monsoniche”, un fenomeno che precede le piogge monsoniche che in genere iniziano nel mese di giugno e spesso causano alluvioni ancora più gravi.