• cit
  • lunedì 7 marzo 2016

La stupidità è la spiegazione più semplice

«Non attribuire mai a malafede quel che si può ragionevolmente spiegare con la stupidità»

Il cosiddetto “Rasoio di Hanlon“, in riferimento al più famoso Rasoio di Occam. Le origini dell’aforisma non sono chiare, nel 2001 l’informatico Quentin Stafford-Fraser raccontò sul suo blog di aver ricevuto alcune email da Joseph E. Bigler, in cui sosteneva che la frase era stata inventata da Robert J. Hanlon: l’aveva proposta a un concorso del 1980 della casa editrice Price Stern Loan di Los Angeles che voleva pubblicare una nuova raccolta di massime ispirate alla legge di Murphy. La frase venne scelta, Hanlon ricevette dieci copie del libro e ne regalò una copia a Bigler. Una frase simile si trova anche nella storia breve Logica dell’Impero (1941) dell’autore di fantascienza Robert A. Heinlein.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.