(Todd Williamson/Invision for Producers Guild/AP Images)

J. J. Abrams e i personaggi omosessuali in Star Wars

Ha detto che sarebbe "incredibilmente ottuso" pensare che non possano esistere nell'universo di Star Wars

(Todd Williamson/Invision for Producers Guild/AP Images)

J. J. Abrams, noto regista americano e regista e sceneggiatore dell’ultimo film della saga di Star Wars, ha parlato della possibile inclusione di personaggi omosessuali in Star Wars durante una conversazione con alcuni giornalisti alla cerimonia degli Oscar Wilde Awards, che si è tenuta il 25 febbraio a Santa Monica, in California. Abrams ha detto:

«Per me la cosa divertente di Star Wars è che ti permette di esplorare [molte] possibilità. Mi sembra incredibilmente ottuso dire che non ci saranno personaggi omosessuali in quel mondo»

Nei sette film di Star Wars usciti finora nessun personaggio è apertamente omosessuale. Dopo aver scritto, prodotto e diretto il primo film della nuova trilogia, Il risveglio della Forza, Abrams rimarrà coinvolto anche nei progetti futuri della saga: lavorerà infatti come produttore esecutivo del prossimo film di Star Wars, che uscirà il 15 dicembre 2017.