• Moda
  • sabato 20 Febbraio 2016

Cindy Crawford ha 50 anni, già

Non sfila più da anni ma è ancora famosissima: per la sua carriera, per una pubblicità della Pepsi, per la sua copertina su Playboy e poi, certo, per quel neo

In una delle pause pubblicitarie del Super Bowl del 1992 andò in onda una delle più note pubblicità della Pepsi: due ragazzi di campagna vedono arrivare una Lamborghini da cui scende una donna bellissima – Cindy Crawford – che “sfila” verso un distributore automatico e beve – in modo molto sensuale – una Pepsi. I due ragazzi si guardano e uno dice: «Quella è una nuova fantastica lattina della Pepsi o cosa?», disinteressandosi della donna. Il concetto è semplice: nel 1992 essere più interessante di Cindy Crawford voleva dire essere, in pratica, essere più interessante di qualsiasi cosa.

Nel 1992 Crawford si era da poco sposata con Richard Gere, aveva 26 anni ed era già una delle modelle più famose e meglio pagate al mondo. Oggi Crawford compie 50 anni: ha smesso di sfilare da anni ma continua a essere molto famosa e fotografata. Dal 1992 a oggi Crawford ha divorziato da Gere, è stata la prima persona famosa a posare nuda per Playboy e sempre Playboy l’ha messa al quinto posto nella classifica delle donne più sexy del ventesimo secolo.

Crawford è sposata con l’ex modello Rande Gerber ed ha due figli. Crawford nella sua carriera è finita sulla copertina di centinaia di riviste – da 400 a 600 a seconda delle fonti – e si è sempre molto impegnata in attività benefiche, soprattutto a favore dei malati di leucemia: suo fratello morì da piccolo proprio di leucemia.

È nata a DeKalb, in Illinois, e nel 1984 fece il corrispettivo del nostro esame di maturità presso la DeKalb High School. Era un’ottima studentessa e fu scelta per fare da Valedictorian, il ruolo assegnato al miglior studente dell’anno, al quale si chiede di fare un discorso pubblico durante la cerimonia di consegna dei diplomi. Crawford si iscrisse anche alla facoltà di Ingegneria chimica della Northwestern University – un’università privata dell’Illinois – ma la lasciò dopo un anno. Già dai tempi della scuola superiore aveva iniziato a fare la modella, dopo essere stata notata da un fotografo. Nei suoi primi anni di carriera fu soprannominata Baby Gia, per la sua somiglianza con Gia Carangi: se volete saperne di più – e se vi piace Angelina Jolie – guardate il film Gia – Una donna oltre ogni limite. La prima delle centinaia di copertine di Crawford è del novembre 1982.

crawford

Dalla seconda metà degli anni Ottanta in poi la carriera di Crawford è andata benissimo: nel 1989 ha firmato un contratto di tre anni – e tre milioni di dollari – con l’azienda cosmetica Revlon; per tutti gli anni Novanta è stata una delle più famose top model al mondo insieme a Naomi Campbell e Claudia Schiffer. Crawford ha provato anche – senza però mai riuscirci – a diventare un’attrice. Il suo primo importante ruolo fu nel 1995 nel film Facile preda, che incassò pochissimo.

Si dice addirittura, ma non ci sono cifre esatte, che si vendettero più VHS dei video in cui Crawford mostrava allenamenti e esercizi per rimanere in forma che VHS di Facile preda.

Cindy Crawford si vede anche nel video musicale di Please come home for christmas di Jon Bon Jovi e, restando nel mondo della musica, a lei è dedicata la canzone Cindy C. di Prince.

Di quello spot della Pepsi Crawford ha poi girato una parodia, andata in onda durante la puntata del “Late Late Show with James Corden” –il talk show di James Corden su CBS – andata in onda qualche settimana fa, dopo il 50esimo Super Bowl.