La morte di Alan Rickman

Aveva 69 anni ed era malato di cancro: è stato uno dei più importanti attori britannici, ultimamente era famoso per aver fatto Piton nella saga di Harry Potter

È morto Alan Rickman, aveva 69 anni. (Getty Images)

Alan Rickman è morto a Londra a 69 anni, era malato di cancro. Rickman era uno dei più importanti attori britannici contemporanei: aveva recitato molto sia in teatro che nel cinema, era diventato estremamente popolare dopo avere interpretato il ruolo del professor Severus Piton nei film della saga di Harry Potter. Nel 1991 vinse un BAFTA, i più importanti premi per il cinema britannico, per la sua interpretazione in Robin Hood, il principe dei ladri. Nel 1996 vinse un Golden Globe e un Emmy Award per la parte di Rasputin in Rasputin – il demone nero. Nel 2011 vinse un MTV Award per l’ultimo di Harry Potter. Ma non vinse mai un Oscar.

Rickman era nato a Londra nel 1946. Aveva iniziato a recitare a scuola ma non era diventato subito un attore professionista: aveva aperto una società di design a Soho. A 26 anni era entrato alla Royal Academy of Dramatic Art di Londra, una delle più rispettate scuole di teatro britanniche.

Al cinema divenne inizialmente famoso con il primo film della serie Die Hard (Trappola di Cristallo), in cui interpretava l’antagonista di Bruce Willis, nel 1988 due anni dopo essersi trasferito a Los Angeles. Dal 2001 era diventato uno dei personaggi principali dei film di Harry Potter: ma nella sua carriera ha recitato anche in altri film molto popolari come Love Actually Sweeney Todd, tra gli altri.

Mostra commenti ( )