Il cantante ivoriano Alasco e uno sparviero a Grand Bassam, in Costa D'Avorio. (SIA KAMBOU/AFP/Getty Images)

Artisti e sparvieri

Le dormite pubbliche del panda Bei Bei allo zoo di Washington e i soliti macachi giapponesi che si rilassano con un bagno caldo, tra le migliori foto bestiali della settimana

Il cantante ivoriano Alasco e uno sparviero a Grand Bassam, in Costa D'Avorio. (SIA KAMBOU/AFP/Getty Images)

Tra le foto bestiali migliori della settimana c’è quella del cucciolo di panda gigante Bei Bei, che pochi giorni fa è stato presentato al National Zoo di Washington durante una conferenza stampa. Bei Bei è nato lo scorso agosto dall’accoppiamento dei panda giganti Mei Xiang (la femmina) e Tian Tian (il maschio): durante l’evento di presentazione organizzato dallo zoo, Bei Bei non ha fatto una gran figura e si è addormentato più volte di fronte ai giornalisti. Lo zoo di Praga ha invece presentato alla stampa tre leoni indiani, una sottospecie piuttosto rara, che ha acquistato dall’India lo scorso ottobre. Il periodo di acclimatamento dei tre leoni – il maschio Jamvan e le femmine Ginni e Suchi – finora è andato avanti senza particolari problemi. Il trasferimento dei tre leoni dall’India alla Repubblica Ceca è stato possibile grazie anche a un intervento della diplomazia, e in particolare al ruolo svolto dall’ex ambasciatore ceco in India Miloslav Stasek. I leoni indiani hanno una notevole importanza simbolica per i cechi.Il direttore dello zoo di Praga, Miroslav Bobek, ha detto: «È il leone che [i governanti boemi] della dinastia dei Přemislidi inclusero nei loro stemmi e che in seguito entrò anche nello stemma dell’esercito della Repubblica Ceca».