Kate Middleton, duchessa di Cambrdige, conversa con il presidente francese François Hollande a Liegi, in Belgio, 4 agosto 2015. (FRED DUFOUR/AFP/Getty Images)
  • cit
  • mercoledì 28 Ottobre 2015

Manuale di conversazione inglese

Kate Middleton, duchessa di Cambrdige, conversa con il presidente francese François Hollande a Liegi, in Belgio, 4 agosto 2015. (FRED DUFOUR/AFP/Getty Images)

«Non muovere la testa, i piedi, o le gambe e non roteare nemmeno gli occhi. Non sollevare un sopracciglio più dell’altro. Non storcere la bocca. Fa’ attenzione a non sputare in faccia al tuo interlocutore e per questo non stargli troppo vicino»

«Neither shake thy head, feet, or legges; Rowle not thine eyes. Lift not one of thine eye-browes higher than thine other. Wry not thy mouth. Take heed that with thy spettle thou bedew not his face with whom thou speakest, and to that end approach not too nigh him».

Francis Hawkins, Youths Behaviour, or, Decency in Conversation amongst Men (1641)

Francis Hawkins (1628–1681), è stato un gesuita e traduttore inglese, considerato all’epoca un bambino prodigio per aver tradotto dal francese, quando non aveva ancora dieci anni, An Alarum for Ladyes e Youths Behaviour, or, Decency in Conversation amongst Men. Quest’ultimo volumetto venne pubblicato quando Hawkins aveva 13 anni, ottenne molto successo e in 30 anni venne ristampato in 10 edizioni. È una sorta di manuale di buone maniere che insegnava ai giovani dell’epoca come comportarsi a tavola, conversare con gli altri, vestirsi bene, camminare in strada da soli in compagnia.