Amber Heard arriva alla proiezione di "Black Mass" (Nathan Denette/The Canadian Press via AP)
  • Cultura
  • martedì 15 Settembre 2015

Le foto del cinema a Toronto

Continua il festival canadese dove in questi giorni sono passati Kate Winslet, Donald Sutherland, George Clooney e Sandra Bullock, e ancora Johnny Depp e Amber Heard

Amber Heard arriva alla proiezione di "Black Mass" (Nathan Denette/The Canadian Press via AP)

Sta continuando in questi giorni la quarantesima edizione del Toronto International Film Festival, uno degli eventi di cinema più importanti del mondo.

Tanti attori continuano ad arrivare a Toronto: in questi ultimi giorni sono passati Kate Winslet e Liam Liam Hemsworth, protagonisti di The Dressmaker, ma anche Donald Sutherland, regista di Hyena Road e i protagonisti di Black Mass, il film di Scott Cooper. Tra questi ultimi: Kevin Beacon, Dakota Johnson e Johnny Depp, sempre accompagnato dalla moglie Amber Heard. Depp interpreta un gangster di Boston e per il ruolo «si è trasformato fisicamente», come ha detto Scott Cooper alla conferenza stampa del film. È stato anche il turno di Micheal Keaton, Johnny Slattery, Rachel McAdams e Mark Ruffalo: il cast di SpotLight.

I più fotografati sono stati comunque George Clooney e Sandra Bullock, rispettivamente produttore e protagonista di Our brand is crisis, che racconta la storia vera di come una consulente politica americana aiutò un politico boliviano a vincere le elezioni del 2002. Clooney ha anche dato una dimostrazione di come fanno gli attori a piangere nei film.

Siamo al quinto giorno: il Festival è iniziato giovedì 10 settembre e durerà fino a domenica 20 settembre. Saranno proiettati 399 film da 71 paesi e ce ne sono anche sette italiani, tra cui Mia madre di Nanni Moretti, Youth di Paolo Sorrentino (già presentato) e Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio, in calendario stasera alle 19. Al Toronto Film Festival vengono presentati ogni anno sia grosse produzioni con ambizioni da Oscar sia film indipendenti.