Le prime pagine di oggi

L'ISIS in Libia, la situazione a Tianjin e la lite tra la Lega Nord e il Vaticano sull'immigrazione

La Stampa e Il Corriere della Sera aprono parlando della complicata situazione della Libia, il cui territorio è amministrato da due diversi governi e dove l’ISIS sta diventando sempre più forte: il suo controllo sulla città di Sirte è ormai solido e quello sull’area circostante lo sta diventando (ora l’ISIS controlla quasi 100 chilometri di costa). La Repubblica, invece, parla di immigrazione e delle opposte posizioni del Vaticano e della Lega Nord sull’argomento. Diversi giornali dedicano spazio in prima pagina alla situazione a Tianjin, in Cina, dove a 5 giorni di distanza dall’esplosione che ha distrutto una grande area del porto le operazioni di soccorso sono ancora in corso e si devono stabilire con certezza i danni. Il Fatto Quotidiano del lunedì si occupa della Rai e delle riforme che i nuovi dirigenti dovrebbero attuare per cambiarla, mentre l’Unità apre parlando di un sondaggio che mostra la disaffezione dei cittadini europei verso l’idea degli Stati Uniti d’Europa. Sui giornali sportivi: l’inaspettata cessione da parte dell’Inter del forte centrocampista Kovacic al Real Madrid e le ultime mosse di calciomercato delle squadre italiane.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali