Le prime pagine di oggi

L'accordo della Grecia con i creditori, i nuovi dati sul PIL italiano e la terza svalutazione dello yuan decisa dalla Cina

La Repubblica e La Stampa, questa mattina, aprono parlando dei termini dell’accordo tra la Grecia e i suoi creditori per l’ottenimento di un nuovo prestito: tra le altre cose la Grecia si dovrà impegnare a portare a termine diverse operazioni di privatizzazione e dovrà alzare le tasse. Dopo il voto del parlamento greco sull’accordo, che dovrebbe arrivare nella giornata di oggi, dovranno esprimersi anche l’Eurogruppo e i parlamenti di alcuni stati della zona euro. Il Corriere della Sera, invece, apre parlando dei nuovi dati sul PIL italiano, che saranno diffusi oggi e che potranno servire per valutare l’operato del governo Renzi, e dà spazio in prima pagina anche alla lite tra Mourinho e il medico del Chelsea dopo l’ultima partita di Premier League. Tra le altre notizie presenti sulle prime pagine: le primarie del partito Laburista nel Regno Unito, la questione del congedo parentale e la terza svalutazione dello yuan decisa dalla Cina.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali