Le prime pagine di oggi

La nomina del cda della RAI, la riforma della Pubblica Amministrazione e i dati sui migranti morti nel mediterraneo

La notizia di apertura dei principali giornali italiani, questa mattina, è la nomina dei nuovi sette membri del consiglio di amministrazione della RAI da parte della commissione di vigilanza parlamentare. Oggi il governo dovrebbe indicare il nuovo presidente e il nuovo direttore generale. Diversi giornali, poi, scelgono di parlare di immigrazione dopo che l’OIM, l’organizzazione mondiale per le migrazioni, ha diffuso i dati raccolti sul numero di migranti morti nel mediterraneo durante il 2015: 2.000. La Stampa si occupa della decisione di alcuni sindaci spagnoli eletti con Podemos di tagliare i finanziamenti alle corride; Il Fatto Quotidiano si occupa dei costi di EXPO parlando del numero di ingressi sotto le previsioni; l’Unità, invece, apre sull’approvazione della riforma della Pubblica Amministrazione, che da ieri è legge. Sui giornali sportivi: l’acquisto dell’attaccante Dzeko da parte della Roma e i possibili nuovi acquisti di Inter e Juventus.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali