(AP Photo/Matt Dunham)
  • Mondo
  • mercoledì 1 Luglio 2015

L’esercitazione antiterrorismo a Londra

È iniziata ieri ed è la più grande di sempre in città, con oltre mille tra agenti della polizia, militari e personale dei servizi di emergenza

(AP Photo/Matt Dunham)

Martedì 30 giugno si è tenuta a Londra una grande esercitazione antiterrorismo − la più grande di sempre in città − che continuerà anche oggi e che ha coinvolto un migliaio di agenti della polizia britannica, militari e personale dei servizi di emergenza. L’operazione si è svolta in diversi punti della città e in alcune stazioni della metropolitana in disuso, tra cui quella di Aldwych, vicino Trafalgar Square. La Metropolitan Police (MPS), la polizia di Londra, ha specificato che l’esercitazione non riguarda nessun pericolo imminente di attacchi nella città ma che era stata programmata dallo scorso gennaio. L’esercitazione ha coinvolto anche l’Autorità dei trasporti di Londra, gli ospedali, il ministro della Difesa e il Cobra (Cabinet Office Briefing Room), il comitato che si occupa della sicurezza nazionale e di cui fa parte anche il primo ministro. La Metropolitan Police ha anche usato l’hashtag #999exercise per dare informazioni ai cittadini e seguire in diretta le varie fasi dell’esercitazione.