L'attore Larry Thomas, cioè The Soup Nazi in Seinfeld. (Monica Schipper/Getty Images for Hulu)

L’appartamento di Seinfeld ricreato a New York

Ci sono tutti gli oggetti familiari agli spettatori della serie ed è visitabile gratis fino al 28 giugno

L'attore Larry Thomas, cioè The Soup Nazi in Seinfeld. (Monica Schipper/Getty Images for Hulu)

Per promuovere l’arrivo di tutti gli episodi della serie tv Seinfeld sulla sua piattaforma, Hulu ha creato in centro a New York un appartamento identico a quello di Jerry Seinfeld nella serie. Seinfeld è una delle più apprezzate e popolari sitcom americane di sempre: è andata in onda per nove stagioni tra il 1989 e il 1998, ma di fatto non ha mai smesso di essere trasmessa negli Stati Uniti, replica dopo replica, sempre con più che soddisfacenti risultati di pubblico. L’acquisto dei diritti di trasmissione di Seinfeld da parte di Hulu è considerato un successo dell’azienda, che pagherà ogni episodio da 700.000 a 900.000 dollari, per un totale di oltre 130 milioni di dollari.

L’appartamento creato da Hulu comprende tantissimi oggetti familiari agli spettatori della serie, per esempio la foto di famiglia con George, una statuetta di Superman, la porta per fare un ingresso alla Kramer, una copia di Tropico Del Cancro, le scatole di cereali in fila, i pretzel, le Junior Mints e la statua di fusilli. Persino The Soup Nazi, ma forse era lì solo per farsi scattare le foto. L’appartamento, che di fatto è una mostra, sarà aperto dal 24 al 28 giugno e sarà visitabile gratuitamente.