• Media
  • venerdì 17 Aprile 2015

Il museo del Post

Immagini di cosa è stato questo sito ancora di prima di esserci: prove, bozze, inciampi, e altri memorabilia celebrativi di cinque anni

Come abbiamo raccontato altre volte, l’idea era che il Post andasse online il 20 aprile 2010: la cifra ci sembrava adeguatamente rotonda per essere poi ricordata facilmente negli anniversari. Ma poi successe che la tecnologia fu più efficiente di quanto avessimo messo in conto, e tutto andò al suo posto con un discreto anticipo: fatto sta che intorno alle 23 del 19 aprile il Post era già lì sotto gli occhi di tutti (tutti, si fa per dire: quelli che avevamo saputo avvertire, in quei tempi di ancora limitatissima presenza sui social network).

Insomma, domenica prossima 19 aprile il Post compie cinque anni: e non la facciamo lunga. Un tempo erano un piccolo periodo, nella vita di un’azienda: adesso ci sembrano successe un sacco di cose, ma le vediamo da qui, va’ a sapere (alcune stanno dietro, ma sono importanti).
Le abbiamo volute mescolare a quelle che non sono successe per raccontare un percorso che è stato lineare e deliberato almeno quanto è stato pieno di esperimenti, correzioni, tentativi, e dirottamenti. E abbiamo pescato dai cassetti un po’ di ricordi di com’è stato e come non è stato il Post.

TAG: