• Video
  • mercoledì 18 Febbraio 2015

Lou Reed contro i Beatles e i Doors

– Qual era la tua ambizione, l’obiettivo?
– Oh. Di elevare il rock & roll, di portarlo a un livello a cui non era ancora arrivato. Lo dico dal mio punto di vista, e so che può suonare arrogante ma pensavo che la roba che circolava non ci arrivasse nemmeno alle caviglie; né alle ginocchia, né alle caviglie, per il livello a cui eravamo rispetto a tutti gli altri. Erano soltanto stupidi e pretenziosi. E quando hanno provato a fare gli “artistici”, era peggio del rock & roll stupido. E con stupido, intendo i Doors.
– Non ti è mai sembrato che Lennon e i Beatles…non ti è mai sembrato che fossero a un buon livello?
– No, non mi sono mai piaciuti i Beatles. Mi sembravano spazzatura. Adesso mi chiederai “ma chi ti piaceva allora”? Non mi piaceva nessuno.

Blank on Blank è un’organizzazione no profit che illustra interviste di personaggi famosi (mai pubblicate o poco conosciute) con brevi cortometraggi animati.
In questo video è Lou Reed a parlare, durante una conversazione con Joe Smith nel 1987.