• Cultura
  • Questo articolo ha più di otto anni

Le insegne al neon di Los Angeles

La fotografa americana Vicky Moon ha utilizzato un vecchio rullino, trovato a un mercato delle pulci, e ha ottenuto un effetto molto bello

La fotografa americana Vicky Moon, laureata all’Art Center College of Design di Pasadena, sta portando avanti un progetto fotografico sulle insegne al neon di Los Angeles, chiamato Expired L.A. Andando in giro di notte per la città, ha fotografato una serie di insegne di negozi, motel e chiese utilizzando un rullino scaduto 35 anni fa, che dà un’atmosfera “antica” agli scatti. Per riuscire a impressionare la vecchia pellicola, trovata in un mercatino delle pulci, Vicky Moon è dovuta stare immobile, con l’otturatore della macchina aperto per 45 minuti su ogni soggetto. «Sono sempre stata innamorata della fotografia legata all’architettura, come di quella notturna. Penso che ci sia qualcosa nella notte che rende le città davvero bellissime», ha detto. Tutte le fotografie sono in vendita sul suo sito.