Le prime pagine di oggi

Lo schiaffo di Napolitano, la strigliata di Napolitano, il depistaggio di Napolitano, l’affondo di Napolitano, l’ira di Napolitano e ovviamente il monito di Napolitano

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ieri durante un discorso pubblico ha usato un paio di espressioni forti contro la cosiddetta “anti-politica” e i “banditori di smisurate speranze”. In una giornata relativamente povera di notizie, questo è bastato perché finisse nei titoli di apertura quasi dappertutto – ci sono alcune eccezioni – e con un campionario di espressioni e aggettivi ormai piuttosto consueto. Tra le eccezioni ci sono, per forza, i giornali locali e quelli sportivi: gli ultimi parlano soprattutto dell’eliminazione della Roma dalla Champions League dopo la sconfitta in casa subita dal Manchester City.