• Video
  • sabato 29 novembre 2014

Cartoline da Pripyat, Chernobyl

Il filmmaker britannico Danny Cooke, mentre si trovava in Ucraina per girare una puntata per il programma della CBSNews 60 seconds, ha realizzato un video di tre minuti che mostra cosa resta della città di Pripyat, il luogo più vicino alla centrale nucleare di Chernobyl, a 28 anni dal più grave incidente nucleare della storia. Il video, che mostra questa città abbandonata tra macerie e strutture in rovina, è stato realizzato con un drone (un quadricottero DJI Phantom 2 equipaggiato con una GoPro Hero 3+), mentre per le riprese a terra è stata utilizzata una Canon 7D.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.