Il testo integrale della legge di stabilità

La bozza della legge di stabilità presentata dal governo di Matteo Renzi all'Unione Europea

Il testo integrale della legge di stabilità 2014-2015 è stato pubblicato sul sito dell’Unione Europea, che ha il compito di coordinare le politiche economiche tra gli stati membri e di verificare che queste aderiscano alle sue linee guida. L’attuale testo della legge di stabilità è una bozza provvisoria e passibile di modifiche nelle prossime settimane, ma nonostante ciò è comunque una versione più dettagliata degli intendimenti del governo rispetto a quanto fino a ora comunicato da Matteo Renzi, nella conferenza stampa di mercoledì 15 ottobre. La bozza con l’integrale della legge di stabilità è di oltre 40 pagine e comprende numerose voci, dai tagli previsti alla spesa pubblica per quasi 15 miliardi di euro alla lotta all’evasione, da cui si confida di recuperare 3,8 miliardi di euro. Tra le spese previste sono indicati dal proseguimento del bonus da 80 euro in busta paga al taglio della componente lavoro dell’IRAP, operazione che secondo il governo costerà circa 5 miliardi di euro.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.