• Sport
  • mercoledì 10 Settembre 2014

Norvegia-Italia 0-2

È andata bene anche la prima partita ufficiale di Conte da allenatore della Nazionale, grazie ai gol di Zaza e Bonucci: foto e video

L’Italia ha battuto la Norvegia in trasferta per 2-0 nella prima partita delle qualificazioni agli Europei di calcio del 2016: è stata anche la prima partita ufficiale da allenatore della Nazionale per Antonio Conte, subentrato dopo i Mondiali a Cesare Prandelli, che aveva vinto pochi giorni fa una partita amichevole contro l’Olanda.

I gol dell’Italia sono stati segnati da Simone Zaza al sedicesimo minuto del primo tempo e da Leonardo Bonucci al sessantaduesimo: in mezzo e dopo l’Italia ha giocato bene, andando altre volte vicina a segnare e giocando in modo veloce e intenso, come fanno solitamente le squadre di Antonio Conte.

Alla fine della partita, Conte ha detto: «Non era semplice vincere qui, era da tantissimo che non lo facevamo. In pochi giorni abbiamo fatto subito cose importanti, ora miglioreremo il gioco e ci conosceremo di più. Buffon non ha sporcato i guanti, potevamo fare anche più gol. Non sarà facile per le altre fare tre punti qui». Riguardo la decisione di rinunciare per il momento a Mario Balotelli, puntando invece su calciatori promettenti ma meno famosi come Simone Zaza, Conte ha detto: «Io ho bisogno di gente che ha fame, non di gente che ha fama. Indietro non si torna. A me serve gente che abbia voglia di ‘alzare il campo’. Che quando finisce la partita lo debbano rizollare. Mi serve gente che pensi e giochi per la squadra».