Il nuovo lancio del razzo riutilizzabile di SpaceX

Lo spettacolare video realizzato con un drone della partenza e del ritorno di una versione riciclabile del Falcon 9

La società spaziale privata statunitense SpaceX, del cofondatore di PayPal Elon Musk, ha diffuso il video di un nuovo test eseguito per verificare il funzionamento dei suoi sistemi per rendere riutilizzabili i propri razzi. Il filmato, realizzato con un drone, mostra il lanciatore a razzo Falcon 9 che parte da terra raggiungendo un’altezza di circa 250 metri, per poi tornare al suolo in un altro punto dell’area per i test, allestita da SpaceX in Texas. Per la prima prova sono stati utilizzati alcuni sostegni fissi alla base del razzo, ma il progetto prevede che in futuro siano utilizzate “zampe” che si aprono solo al momento dell’atterraggio.

SpaceX sta lavorando da alcuni anni all’ambizioso progetto di rendere quasi totalmente riutilizzabili i propri razzi. I test precedenti hanno interessato un lanciatore più piccolo e di prova, mentre ora la società ha iniziato a lavorare con i Falcon 9, la famiglia di razzi che viene già utilizzata per trasportare in orbita la capsula automatica Dragon, che si occupa di portare rifornimenti alla Stazione Spaziale Internazionale. SpaceX confida di avere presto un razzo riutilizzabile per ridurre sensibilmente i costi dei lanci spaziali, offrendo una soluzione più economica e competitiva per le società interessate a mettere in orbita i satelliti. L’azienda di Elon Musk ha inoltre stretto diversi accordi con la NASA, per l’utilizzo di alcune strutture a Cape Canaveral in Florida e per effettuare i trasporti versi la Stazione Spaziale Internazionale.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.