• Mondo
  • venerdì 11 Aprile 2014

Il lancio di una scarpa verso Hillary Clinton

Clinton l'ha schivata e ci ha scherzato su (e c'è un precedente famoso) – video

Giovedì 10 aprile una donna ha tirato una scarpa verso l’ex segretario di stato statunitense Hillary Clinton, mentre lei parlava nel corso di un evento organizzato da un’associazione a favore del riciclaggio di rifiuti industriali a Las Vegas, in Nevada. La scarpa non ha colpito Clinton, che si è leggermente accovacciata per schivarla e ha poi scherzato chiedendo se il gesto facesse parte «di un numero del Cirque de Soleil». La donna, che si trovava fra il pubblico, si è consegnata spontaneamente alla security dirigendosi verso il fondo della sala con le mani alzate. Secondo un agente dei servizi segreti presente all’incontro, la donna è stata interrogata e verrà denunciata, nonostante non sia chiaro per quale reato.

Il 14 dicembre 2008 capitò una cosa simile all’allora presidente americano George W. Bush. Durante una conferenza stampa a Baghdad con il primo ministro iracheno Nouri al-Maliki, il giornalista iracheno Muntazar al-Zaidi gli tirò addosso una scarpa – che Bush schivò con una certa prontezza – urlando insulti, per poi venire bloccato e arrestato. In seguito fu condannato a tre anni di carcere. Nel 2013, durante un’intervista alla Stampa, al-Zaidi spiegò di aver lanciato una scarpa a Bush «semplicemente per far sapere al mondo cosa avveniva in Iraq». Per gli appassionati, su Wikipedia esiste una pagina dedicata alle proteste che previdero lanci di scarpe.