• Italia
  • domenica 1 dicembre 2013

Almeno cinque morti in un incendio a Prato

In una fabbrica tessile nella zona Macrolotto: ma si teme siano sette

Domenica 1 dicembre, intorno alle 7 del mattino, c’è stato un incendio in una fabbrica tessile a Prato, nella zona Macrolotto, che ha causato la morte di almeno cinque persone e il ferimento di altre due.

È salito a cinque morti accertati, due presunti e due ustionati gravi il bilancio dell’incendio in una fabbrica gestita da cinesi a di Prato. In mattinata fonti dell’azienda sanitaria locale avevano già parlato di tre morti ma successivamente la notizia era stata smentita.

«RESTI UMANI» – Ora addirittura il bilancio si fa ancora più pesante e altre persone potrebbero ancora mancare all’appello. I vigili del fuoco hanno infatti trovato altri resti umani, secondo il sindaco della cittadina toscana Roberto Cenni, che ha precisato che non è ancora possibile, per la condizione dei resti, indicare il numero delle eventuali nuove vittime. I vigili hanno, però, precisato attraverso il comandante Vincenzo Bennardo : «Pensiamo ad altre due persone oltre a quelle che abbiamo già trovato: quattro già all’obitorio ed una già localizzata».

(continua a leggere sul sito del Corriere)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.