• Mondo
  • lunedì 11 Novembre 2013

Il disastro delle Filippine visto dall’alto

35 foto aeree che mostrano meglio di qualsiasi altra cosa l'entità delle devastazioni causate dal tifone Haiyan

Il tifone Haiyan ha causato grandi danni nelle Filippine e la morte di centinaia di persone (le stime più pessimistiche parlano di 10mila morti, ma sono ancora da confermare). Soprattutto lungo le coste, le piogge intense e il vento fortissimo, con raffiche oltre i 270 chilometri orari, hanno distrutto migliaia di edifici lasciando centinaia di migliaia di sfollati. Onde anomale alte fino a 15 metri hanno travolto numerose costruzioni, spinto barche sulla terraferma e inondato ampie aree della costa. Le immagini scattate dall’alto nelle zone più interessate dal tifone, a partire dalla città di Tacloban nella provincia di Leyte, mostrano efficacemente l’entità e la vastità della devastazione.