• Mondo
  • giovedì 19 Settembre 2013

L’incidente di Ottawa, in Canada

Un treno si è scontrato con un autobus a due piani, sei persone sono morte

Mercoledì 18 settembre sei persone sono morte in un incidente tra un treno e un autobus a due piani a Ottawa, la capitale del Canada. Lo scontro tra i due mezzi è avvenuto poco prima delle 8.50. Secondo quanto riporta il Globe and Mail, un autobus a due piani della società di trasporto locale OC Transpo non si è fermato a un passaggio a livello ed è stato colpito da un treno in arrivo della società pubblica canadese Via Rail, proveniente da Montreal e diretto a Toronto. La parte anteriore dell’autobus è stata portata via dal treno: cinque persone che erano a bordo, tra cui l’autista, un 45enne di nome Dave Woodard, sono morte subito mentre un’altra è morta poco dopo l’arrivo in ospedale. Altre 30 persone sono rimaste ferite, di cui 11 in modo grave. Non ci sono morti né feriti a bordo del treno, la cui locomotiva è deragliata a causa dell’impatto. Alcuni testimoni a bordo dell’autobus hanno detto che l’autista ha frenato solo all’ultimo momento, ma non sono chiare le cause dell’incidente, su cui è stata aperta un’inchiesta.