• Cultura
  • mercoledì 4 Settembre 2013

Le foto di mercoledì a Venezia

Antonio Albanese, le Femen in versione Femen, Cucinotta in versione Cucinotta, e persino le solite bolle

Oggi a Venezia era l’ottavo giorno di proiezioni: in concorso sono stati presentati The Unknown Known, un ritratto dell’ex ministro della Difesa americano Donald Rumsfeld diretto da Errol Morris e L’intrepido di Gianni Amelio, con Antonio Albanese che fa “il rimpiazzo”, cioè prende molto temporaneamente il posto di qualcuno che per motivi diversi deve assentarsi.

Fuori concorso sono stati proiettati Ukraina ne Bordel di Kitty Green, il documentario sul gruppo di attiviste Femen (che da ieri sono a Venezia a promuoverlo) e Une promesse di Patrice Leconte, una storia d’amore che si sviluppa sull’arco temporale della Prima guerra mondiale.
Nella sezione Orizzonti, La vida despuès di David Pablos, su due ragazzi che partono alla ricerca della madre scomparsa all’improvviso e Eastern Boys di Robin Campillo, su quello che succede a un uomo francese quando entra in contatto con un gruppo di uomini di origine esteuropea.