Vattimo e la filosofia accademica

In un'intervista pubblicata oggi su Repubblica ha spiegato di non sentirsi più a proprio agio ai convegni "troppo tecnici"

Gianni Vattimo, 77 anni, è un filosofo e politico italiano che negli ultimi anni – come racconta lui stesso, al termine di una lunga intervista pubblicata oggi su Repubblica – ha deciso di partecipare sempre meno ai convegni accademici sulla filosofia, che definisce “troppo tecnici”:

Dà l’impressione che non gliene freghi più molto della filosofia.
«Da quando ho scoperto la prassi sono un po’ distante dalla filosofia accademica. Vogliamo ancora dare un contributo a una nuova lettura di Heidegger? Boh. La verità è che non mi sento più a mio agio nei convegni troppo tecnici.»

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.