Celebri e potenti

Principi, ministri, presidenti e mezzo Enrico Letta, oltre a una cantante con occhiali notevoli, tra le persone che valeva la pena fotografare questa settimana

A Londra il 15 giugno si è celebrato il compleanno ufficiale della regina Elisabetta, con parate ed esibizioni aeree che parte della famiglia reale (la parte molto giovane, diciamo) guardava con le mani a cannocchiale. Anche il Dalai Lama ha ora una statua perfettamente somigliante, Serena Williams invece alle sfilate era quasi irriconoscibile e Rod Stewart, che suona ancora, questa settimana era in concerto a Oslo. Frank Gehry ha posato divertito accanto a sculture verdi esposte al Moma, il disegnatore Liniers si nascondeva dietro una figura con molti denti, mentre di Enrico Letta ne abbiamo solo metà.

David Beckham è a Shanghai, dove è stato invitato per partecipare a un evento di promozione del calcio in Cina che doveva tenersi all’Università Tonji. Le circa mille persone che lo attendevano si sono molto accalcate per vederlo arrivare: in sette sono rimasti feriti, e l’evento è stato annullato. Molto più tranquillo il panel di Chelsea Clinton – per tornare alla categoria “celebri e potenti” – organizzato dalla fondazione “Clinton Global Initiative” a Chicago. Tra gli altri, ci sono anche il principe Felipe di Spagna, la ministra francese degli Esteri, il presidente del Congo, una milionaria francese, la ministra Kyenge e mezzo Enrico Letta.