• virgolette
  • Questo articolo ha più di nove anni

Orfini: «Diamoci tutti una calmata»

Intervistato dal Manifesto, Matteo Orfini – deputato, responsabile Cultura del PD, esponente della corrente cosiddetta dei “Giovani Turchi” – ha detto:

«Diamoci tutti una calmata. Sia Renzi, nei toni delle interviste, sia quelli che gli rispondono che lui è come Berlusconi. Comunque vadano le prossime primarie è un fatto che non tutti quelli che hanno votato Renzi poi hanno votato Bersani, e sarebbe successo lo stesso in caso contrario. Le scorie delle primarie non si sono riassorbite. La prossima volta dobbiamo usarci più garbo e capire che il nemico non è tra noi. La sfida sarà complicatissima contro Grillo e Berlusconi, se perdiamo tempo a litigare fra di noi è una sciagura. Lo dico da noto esagitato, è un’autocritica»