Anche Guido Crosetto di Fratelli d’Italia ha millantato una laurea che non ha

Corriere.it ha parlato con Guido Crosetto, ex sottosgretario col PdL e fondatore del partito Fratelli d’Italia, dell’accusa che gli è stata rivolta oggi di essersi attribuito una laurea che non ha mai preso.

L’ex sottosegretario alla Difesa si lascia poi andare ad un’ipotesi sulla paternità dell’attacco ricevuto: «Tutto è nato dall’offerta che ho ricevuto dal governatore Cota, per dare una mano al bilancio della Regione Piemonte, facendo anche da vicepresidente. Ho rifiutato la carica, e mi sono proposto di farlo gratuitamente, eppure mi hanno attaccato lo stesso, guardacaso su un giornale piemontese». Ma lei assicura di non aver mai detto di essersi laureato? «Sinceramente qualche volta è successo che abbia detto di esserlo, a delle singole persone. È stata una debolezza, che fa parte dell’umanità».

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.