• Mondo
  • giovedì 7 Febbraio 2013

Esercitazione militare sulla neve in Corea del Sud

Le foto di marines sudcoreani e americani che sciano e corrono nella neve a torso nudo

Il 4 febbraio a PyeongChang, in Corea del Sud, è iniziata un’esercitazione militare congiunta di circa 400 marines sudcoreani e statunitensi. Durerà fino al 22 febbraio ed è la prima volta che i marines dei due paesi si allenano insieme in inverno, in Corea del Sud. I soldati corrono a torso nudo nella neve (e se la gettano anche addosso), si immergono in acqua gelata, scalano montagne, sciano, fanno flessioni e altri esercizi a temperature sotto lo zero. L’esercitazione prevede anche prove più tradizionali, come missioni di infiltrazione militare e di ricognizione. L’obiettivo è testare la capacità dei marines nell’adattarsi a condizioni estreme come il gelo e la neve. PyeongChang si trova a circa 180 chilometri a est di Seul e nel 2018 ospiterà i Giochi olimpici invernali.