Trentenni di successo

Jessica Chastain, Beyoncé, Kristen Bell, il principe Harry e coetanei tra le persone che valeva la pena fotografare questa settimana

C’è parecchia gente intorno ai trent’anni, poco sopra o poco sotto, tra le facce da fotografare di questa settimana. C’è Beyoncé, che ieri, durante la cerimonia di insediamento di Obama, ha cantato molto bene l’inno degli Stati Uniti, e si è anche tolta l’auricolare nel momento che viene ritenuto il più impegnativo della canzone (pare ora che si sia trattato di un playback, ma non è sicuro). C’è Jessica Chastain, candidata all’Oscar come migliore attrice per la parte in Zero Dark Thirty, e che ha partecipato ai Critics’ Choice Movie Award di Santa Monica con un bigliettino in mano.

C’è Kristen Bell, che viene invitata spessissimo ai talk show perché è gradevole e divertente (o perché chi la invita spera segretamente che ripeta la teatrale scena di commozione in cui si era prodotta l’anno scorso da Ellen Degeneres, mentre parlavano di bradipi). C’è il principe Harry, in Afghanistan o altrove, possibilmente lontano da casa, comunque, e Charlene, moglie di Alberto di Monaco, che con Kevin Costner sembra più a suo agio che alle cene di rappresentanza. E poi, fuori categoria, James Taylor: ha fatto diverse prove per la sua esibizione di ieri, è andato tutto bene.