Gli 80 anni di Dalida

Le foto e i video più belli della cantante mezza italiana e mezza francese di cui oggi sarebbe un compleanno importante

Oggi avrebbe compiuto 80 anni la cantante e attrice italiana naturalizzata francese Iolanda Cristina Gigliotti, in arte Dalida. Dalida era nata al Cairo il 17 gennaio 1933 da genitori calabresi: suo padre era primo violino all’Opera del Cairo. A diciassette anni vinse il concorso di bellezza Miss Egitto e iniziò a lavorare nel cinema. Nel 1954 si trasferì a Parigi e registrò il suo primo disco su vinile cantando “Madona”, versione francese di “Barco negro” della cantante portoghese Amalia Rodrigues. Questo disco e i successivi divennero subito dei grandissimi successi. Nel 1964 fu la prima donna a vincere il disco di platino vendendo oltre 10 milioni di dischi; nello stesso anno seguì il Tour de France, cantando più di duemila canzoni lungo i 2900 km percorsi dalla gara.

Dopo aver sposato nel 1961 Lucien Morisse, direttore di Radio Europe 1, e dopo una storia di tre anni col giornalista Christian de la Mazière, nel 1966 Dalida iniziò una relazione con Luigi Tenco, col quale partecipò in coppia al Festival di Sanremo dell’anno successivo con la canzone “Ciao amore ciao”. Tenco si suicidò proprio durante Sanremo, gettando Dalida in un profondo sconforto che la spingerà a tentare di uccidersi poche settimane dopo in un albergo a Parigi. Nel 1968 ottenne il titolo di Commendatore delle Arti, delle Scienze e delle Lettere dal presidente francese Charles De Gaulle e il 5 dicembre dello stesso anno fu la prima donna a ricevere la medaglia della Presidenza della Repubblica. Nel 1977 tentò nuovamente il suicidio. Nel 1981 festeggiò 25 anni di carriera con la consegna di un disco di diamante per aver venduto 86 milioni di dischi in tutto il mondo in sette lingue. Il 3 maggio 1987 si suicidò nella sua casa di Montmartre ingerendo dei barbiturici.

1 2 Pagina successiva »