• virgolette
  • Questo articolo ha più di dieci anni

Yehoshua: «Gaza è un nemico»

Intervistato su Repubblica da Francesca Caferri, lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua ha commentato così gli attacchi di Israele a Gaza, seguiti ai lanci di missili di Gaza su Israele. Yehoshua è considerato un pacifista e ha espresso più volte la sua contrarietà all’occupazione israeliana dei territori palestinesi.

«Non si può trattare con Gaza come se fosse un territorio occupato o un gruppo di terroristi: Gaza è un nemico e come tale va trattato. […] Israele fornisce elettricità a Gaza, fa passare dal suo territorio cibo diretto a Gaza: e loro ci sparano. Se a spararci fosse la Siria, reagiremmo militarmente, non con esecuzioni mirate. […] Dobbiamo dichiarare ufficialmente che siamo in guerra e agire di conseguenza»