La foto del bacio alla manifestazione anti gay

Storia della foto scattata martedì a Marsiglia, che intanto ha fatto il giro del mondo

Martedì scorso l’associazione francese “Alliance Vita” ha organizzato 75 manifestazioni in altrettante città del paese contro il progetto di legge su matrimonio e adozione per persone dello stesso sesso voluto dal presidente François Hollande, che verrà presentato in Consiglio dei ministri il 7 novembre. Il loro slogan era: “Un padre e una madre: non si mente ai bambini”. L’iniziativa è diventata però molto famosa anche fuori dalla Francia quando, a Marsiglia, due giovani donne si sono baciate di fronte ai manifestanti riuniti: la foto di quel bacio, scattata da Gerard Julien, fotografo di Agence France Presse, è circolata molto sui social network e ed è stata ripresa da molti siti internet e dai giornali, non solo francesi.

Le protagoniste della fotografia sono due ragazze, Julia, 17 anni, e Auriane, 19, che intervistate dal giornale Tetu, hanno detto di non essere lesbiche e di essersi trovate per caso a passare di lì: hanno agito d’impulso per esprimere il loro dissenso nei confronti dei manifestanti: «Nella foto si vedono tutte quelle donne a bocca aperta, come se stessimo facendo una cosa orribile» hanno spiegato. E ancora: «Mentre ci baciavamo ci gridavano “Siete disgustose” e “Fate schifo! Non siete belle!”».

La fine del “don’t ask don’t tell” in una foto

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.