• Mondo
  • mercoledì 12 Settembre 2012

Il Tribute in Light a Manhattan

Come ogni 11 settembre due colonne di luce sono state accese sul luogo in cui sorgevano le Torri Gemelle

Per ricordare le persone uccise negli attentati dell’11 settembre, ieri a New York è stato proiettato il Tribute in Light, un’installazione artistica composta da 88 fari da ricerca posizionati a Manhattan: i fari proiettano due fasci di luce blu che simulano le Torri Gemelle e ne ricordano la presenza. L’installazione fu realizzata per la prima volta dall’11 marzo al 14 aprile 2002, dopo sei mesi dall’attentato. Venne riproposta l’11 settembre del 2003 e da allora viene accesa l’11 settembre di ogni anno. Nelle notti di bel tempo le colonne di luce sono visibili fino a quasi cento chilometri di distanza.