Le prime pagine di oggi

I provvedimenti annunciati dal Governo, qualche polemica sulla "nuova destra" di Ezio Mauro, e la morte di Neil Armstrong

Le aperture dei quotidiani principali, stamattina, si occupano di diversi provvedimenti annunciati negli ultimi giorni dal Governo: se il Corriere della Sera si concentra sulla legge Fornero e sulle sue conseguenze sul mercato del lavoro “atipico”, la Repubblica titola sulla “rivoluzione della sanità”, sui provvedimenti e sulle semplificazioni annunciate, mentre La Stampa apre con un’intervista al ministro della giustizia Severino. L’apertura del Fatto Quotidiano, invece, con un titolo molto anni Settanta, è dedicata alla polemica innescata dall’editoriale di Ezio Mauro sulla “nuova destra”, pubblicato venerdì da Repubblica. Poi c’è Libero che attacca Monti, mentre per il Giornale “il PD è di nuovo comunista”.
Molti sono stati i quotidiani che hanno chiuso tardi le proprie prime pagine, ieri sera, e difatti quasi tutti hanno dedicato spazio alla morte di Neil Armstrong, il primo uomo a mettere piede su qualcosa di diverso dalla Terra. Nel frattempo però il campionato è iniziato con le prime due partite della stagione, tra le quali quella della Juve, che ha battuto per 2 a 0 il Parma, finendo come prevedibile su tutte le prime pagine dei giornali sportivi, insieme alla polemica tra Cassano e il Milan.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali