Ettore Gotti Tedeschi dopo aver lasciato lo IOR

Ettore Gotti Tedeschi, 67 anni, si è dimesso ieri dalla presidenza della banca vaticana IOR (Istituto per le Opere Religiose) carica che ricopriva dal settembre del 2010. Parlando di che cosa ha portato alle sue dimissioni, che sono state commentate molto duramente dalla banca e che sarebbero frutto di scontri tra Gotti Tedeschi e le gerarchie ecclesiastiche, l’ex presidente ha dichiarato all’agenzia ANSA:

«Sono dibattuto tra l’ansia di spiegare la verità e il non voler turbare il Santo Padre»

Perché il presidente dello IOR si è dimesso

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.