• Mondo
  • mercoledì 23 Maggio 2012

Foto da un’elezione libera

Belle immagini della giornata in Egitto, che torna a scegliere un presidente dopo la fine del regime di Mubarak

Oggi e domani in Egitto si vota per il primo turno delle elezioni presidenziali, le prime dalla caduta dell’ex dittatore Hosni Mubarak. L’eventuale e probabile ballottaggio si terrà il 16 e 17 giugno. Il candidato favorito oggi sembra Amr Moussa, ex segretario della Lega Araba ed ex ministro degli esteri di Mubarak negli anni Novanta, ma anche altri candidati, come l’islamista moderato Abdul Moneim Aboul Fotouh, potrebbero rimanere in lizza fino alla fine per diventare il nuovo presidente dell’Egitto. Gli elettori chiamati al voto oggi e domani sono circa 50 milioni. Qui la guida del Post.