Le prime pagine di oggi

La morte di Piermario Morosini, soprattutto. Ma anche la sentenza sulla strage di Piazza della Loggia e un ricordo di Vittorio Arrigoni, ucciso un anno fa

Molti quotidiani oggi aprono con la morte del calciatore del Livorno Piermario Morosini, che ieri ha avuto un malore in campo durante la partita di Serie B contro il Pescara. In particolare la Gazzetta dello Sport ha una prima pagina listata a lutto per Morosini. Grande spazio, soprattutto su La Stampa e Unità, anche alla sentenza di ieri sulla strage di Piazza della Loggia, per cui la Corte d’Appello di Brescia ha assolto gli imputati. Il Corriere della Sera, invece, si dedica alle prossime modifiche del Governo su catasto e fisco, il Sole 24 Ore ritorna sulle modifiche all’articolo 18, il Giornale apre con “la prima intervista” alla madre di Bossi, Ida Mauri, Libero definisce una “strage di Stato” i suicidi di diversi imprenditori italiani negli ultimi mesi, il Messaggero apre con un’intervista al ministro dello Sviluppo Corrado Passera e il Manifesto ricorda Vittorio Arrigoni, ucciso un anno fa a Gaza.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali