• Scienza
  • spazio
  • Questo articolo ha più di undici anni

L’eclissi lunare totale di oggi

La diretta in streaming della Luna, che si è tinta di rosso entrando nel cono d'ombra della Terra

Oggi, sabato 10 dicembre, a partire dalle 12.34 sarà visibile nel cielo (nuvole permettendo) la seconda eclissi totale lunare di quest’anno. Il fenomeno sarà osservabile al meglio in Asia e in Australia, mentre sarà solo parzialmente visibile in Europa. Gli abitanti dell’Alaska e delle zone più a nord del Canada riusciranno ad assistere all’intero evento. L’eclissi si esaurirà intorno alle 18.30, quando in Italia sarà già buio, quindi nelle ultime ore del pomeriggio dovremmo riuscire a vedere una lieve colorazione tendente al rosso della Luna.

Diversi siti web hanno comunque messo a disposizione dirette video per osservare l’eclissi. Il fenomeno può essere seguito anche qui sul Post a partire dalle 13 circa.

Nella fase di picco la Luna sarà completamente coperta dall’ombra della Terra e quindi per alcuni minuti sparirà quasi completamente dal cielo. Nelle fasi immediatamente precedenti e successive, la Luna si colorerà invece di rosso per via della rifrazione della luce solare da parte dell’atmosfera del nostro pianeta.

Le eclissi lunari totali si verificano quando la Luna passa attraverso l’ombra della Terra, che oscura così il nostro satellite naturale. Perché il fenomeno si verifichi la Luna deve essere in fase di luna piena e Sole, Terra e Luna si trovano allineati in questo ordine. In una prima fase la Luna appare in penombra, poi si colora di rosso e successivamente sparisce completamente nell’ombra. Il Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA, in orbita a circa 50 chilometri di distanza dalla Luna, osserverà gli effetti che comporta l’eclissi sulla superficie lunare. Il test servirà per misurare i cambiamenti di temperatura della porzione di Luna che si ritrova nell’ombra della Terra durante il fenomeno.