• Mondo
  • venerdì 21 Ottobre 2011

Lo sgombero di Occupy Melbourne

Le foto e il video della polizia australiana che libera con la forza la piazza in cui i manifestanti erano accampati da una settimana

La polizia australiana ha arrestato dodici manifestanti a Melbourne, durante lo sgombero della piazza in cui centinaia di persone erano accampate da una settimana. Alcuni manifestanti sono stati ammanettati, altri trascinati per terra e poi caricati sulle camionette.

L’amministrazione di Melbourne aveva ordinato uno sgombero per le nove di questa mattina. La polizia è intervenuta rimuovendo i manifestanti con la forza e smantellando l’accampamento. Gli scontri sono proseguiti in alcune strade vicine, soprattutto all’incrocio tra Swanston e Collins.