• Sport
  • mercoledì 19 Ottobre 2011

Le partite di ieri in Champions League

Buoni risultati per Inter e Napoli, quattro gol del Real Madrid contro il Lione: i video e il resoconto della giornata di ieri

Ieri si sono giocate otto partite della fase a gironi della Champions League. Tra le italiane hanno giocato l’Inter e il Napoli, con due risultati molto buoni per la classifica e per il morale: l’Inter ha battuto il Lilla 1-0 e il Napoli ha pareggiato in casa 1-1 col Bayern Monaco, una delle squadre favorite per la vittoria della Champions. Nelle altre partite, il Real Madrid fa quattro gol al Lione, e vincono anche le due squadre di Manchester, City e United.

Girone A
Manchester City – Villareal 2-1
Napoli – Bayern Monaco 1-1
Il Villareal è stato un avversario difficile per il Manchester City, che ha trovato il gol del vantaggio solo al 93′, dopo parecchie occasioni sprecate. Lo segna, dopo una bella azione sulla fascia, Sergio Aguero, che dà alla sua squadra la prima vittoria in questo girone di Champions, iniziato parecchio male (un pareggio e una sconfitta). Mancini esulta in modo sobrio e composto.

Il Bayern aveva battuto con due secchi 2-0 sia il Villareal, sia il Manchester City, ma a Napoli si deve accontentare di un pareggio. Kroos segna dopo neanche due minuti con un inserimento che fa pensare male della tenuta difensiva del Napoli, ma alla fine del primo tempo Badstuber interviene malissimo su un cross di Maggio e fa un autogol: il primo gol subito dal Bayern in più di dieci partite.

Girone B
CSKA Mosca – Trabzonspor 3-0
Lilla – Inter 0-1
Il CSKA di Mosca maltratta il Trabzonspor con una grande prestazione del brasiliano Vagner Love e dell’ivoriano Doumbia, che fa due gol sui tre della sua squadra (tutti molto belli). Ora entrambe le squadre sono seconde a 4 punti, dietro l’Inter.

L’Inter vince una partita importante contro il Lilla, squadra giovane che aveva vinto il campionato francese dello scorso anno, e ora è al primo posto del girone B, con sei punti. L’unico gol della partita arriva a metà del primo tempo ed è di Pazzini, poi l’Inter contiene bene il Lilla.

1 2 Pagina successiva »