• Media
  • sabato 8 ottobre 2011

Santoro chiede 10 euro

È online il sito di Servizio Pubblico, raccoglierà parte dei fondi per la nuova trasmissione che inizia il 3 novembre

Lo scorso settembre Michele Santoro aveva annunciato che avrebbe organizzato una nuova trasmissione, Comizi d’Amore, cercando di farla andare in onda su televisioni locali, canali satellitari e online. Durante il suo lungo intervento, annunciò anche l’avvio dell’associazione Servizio Pubblico per la raccolta di parte dei fondi necessari per finanziare il nuovo programma.

Il sito della associazione è da poco online e contiene un messaggio video di Santoro, che spiega le ragioni del progetto e chiede – a chi lo desidera – di donare 10 euro per la causa. La pagina è al momento molto scarna e, oltre alle informazioni su come fare le offerte, contiene un paio di video sulle “notti ad Arcore” e la vicenda Ruby.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.