(Joey Foley/Getty Images)
  • Mondo
  • domenica 14 Agosto 2011

Il palco crollato in Indiana

Quattro persone sono morte a Indianapolis poco prima di un concerto: il vento ha tirato giù il palco

(Joey Foley/Getty Images)

Aggiornamento delle 16:50
Le persone morte per il crollo del palco sono diventate cinque e secondo le autorità potrebbero diventare di più nelle prossime ore.

***

Almeno quattro persone sono morte a seguito del crollo di un palco durante un concerto in Indiana, negli Stati Uniti. Il palco era quello della fiera dello stato dell’Indiana, a Indianapolis, ed è stato tirato giù da una fortissima raffica di vento mentre la band Sugarland stava per cominciare a suonare. Altre 40 persone sono ferite, alcune in modo grave. Gli spettatori del concerto, pronti com’erano per assistere allo spettacolo, hanno avuto modo di registrare e fotografare il crollo del palco: su YouTube si trovano diversi video che mostrano la stessa impressionante scena.

Brad Weaver, capo della polizia dell’Indiana, aveva appena inviato con gli altoparlanti un messaggio di allerta per il forte vento, quando il palco è crollato. Durante una conferenza stampa ha detto di non pensare che le autorità avrebbero potuto fare qualcosa per prevenire l’incidente. Non è ancora confermato, ma sembra che tra le persone uccise ci siano membri dello staff dell’organizzazione, che stavano lavorando sull’impianto delle luci.