• Cultura
  • mercoledì 20 Luglio 2011

Il nuovo video di Spike Jonze e Beastie Boys

Si chiama “Don’t Play No Game That I Can’t Win” e contiene una buona dose di invenzioni

di Sara Poma

È uscito ieri “Don’t Play No Game That I Can’t Win”, il nuovo video che vede riuniti il regista Spike Jonze e la band dei Beastie Boys. Come già era capitato negli anni Novanta per “Sabotage”, il video è un’invenzione demenziale piena di citazioni cinematografiche. Questa volta però Jonze ha optato per un film d’azione di 11 minuti girato interamente con “action figures”, le riproduzioni giocattolo di personaggi celebri o di fantasia molto popolari negli Stati Uniti. Nel video, i tre rapper passano da un concerto insieme alla cantante e produttrice Santigold (che fa compare nel loro ultimo disco in “Hot Sauce Committee Part Two”) a sparatorie in mezzo alla neve, in acqua, in cielo, inseguiti da un esercito di cattivi e da uno yeti benevolo. Jonze ultimamente aveva collaborato anche con gli Arcade Fire per il ben più serio mediometraggio “Scenes From The Suburbs”, ispirato dall’ultimo album della band di Montreal, “The Suburbs”.