• Mondo
  • sabato 9 Luglio 2011

È morta Betty Ford

Moglie dell'ex presidente statunitense Gerald Ford, fu una delle first lady più amate dagli americani

Venerdì è morta a Palm Springs, in California, Betty Ford, moglie dell’ex presidente degli Stati Uniti Gerald Ford. Aveva 93 anni. Durante la presidenza del marito dal 1974 al 1977 era diventata una figura molto popolare negli Stati Uniti per la sua franchezza e la sua semplicità, oltre che per la sua difficile vita personale. A differenza di molte altre first lady, Betty Ford non esitava ad esprimersi su questioni difficili: disse di sostenere l’aborto (suo marito era un repubblicano e i repubblicani avevano nel programma l’abolizione dell’aborto) e parlò più volte a favore di un emendamento costituzionale sulla parità dei diritti per le donne (l’Equal Rights Amendment, che alla fine non fu approvato).

Negli ultimi anni aveva vissuto una vita molto ritirata, con un parziale ritorno all’attenzione pubblica in occasione dei funerali del marito, nel 2006. Viveva in California, poco lontano dal Betty Ford Center, la clinica che fondò a inizio degli anni Ottanta dopo essere riuscita a liberarsi dalla sua lunga dipendenza da alcool e medicinali.

foto: STAN HONDA/AFP/Getty Images