• Mondo
  • sabato 2 Luglio 2011

L’Afghanistan dei soldati americani

Le foto di Ted Aljibe mostrano il lento ritiro delle truppe, le montagne e villaggi che sembrano castelli di sabbia

L’opinione pubblica e la stampa nelle ultime settimane sono tornate a parlare con maggiore frequenza dell’Afghanistan, soprattutto in relazione alle decisione dell’amministrazione americana di accelerare il ritiro dei soldati e all’attentato all’hotel Continental di Kabul. Ted Aljibe è un fotografo di guerra, le sue foto sono distribuite da AFP e Getty Images. In quelle che seguono, Aljibe mostra l’Afghanistan visto dalla prospettiva dei soldati americani: i villaggi visti dall’alto, che sembrano castelli di sabbia, i materiali da trasportare, i grossi aerei ed elicotteri militari su cui salire e da cui scendere, carichi di borsoni. La maggior parte dei soldati ritratti si sta trasferendo dalle basi che ospitano truppe con mansioni di combattimento a basi logistiche, nell’ambito del ritiro ordinato dal presidente Obama.